AZ On

AZ ha dettagliato i suoi contributi a Illmatic decine di volte. Probabilmente è la domanda che ha ricevuto più frequentemente durante i suoi 20 anni di carriera. Come detto, Nas ha invitato AZ a una delle ormai classiche sessioni di registrazione. AZ ha partecipato con l'intento di mostrare esclusivamente supporto. Mentre si trovava nello studio pieno di fumo, L.E.S. lasciò cadere un colpo e di riflesso AZ iniziò a canticchiare un gancio che aveva conficcato nella sua testa. A Nas è piaciuto così tanto che ha chiesto ad AZ di mettere una strofa sulla traccia. AZ ha rispettato. Nas ha aggiunto le sue rime. Life’s A Bitch è nato e AZ è stato immediatamente inciso nel talismano della storia dell'hip hop.



Onestamente, se non fossi stato in studio in quel momento e non fosse mai successo, non sarebbe stato un amore perso perché quello non era mai stato il mio obiettivo essere intorno a Nas, spiega AZ in questa conversazione esclusiva con HipHopDX. Lui continua:





Stavo solo sostenendo. Sono venuto a molte delle sue sessioni prima che venisse fatto quel record. Ogni volta che venivo portavo una bottiglia di champagne. Ora devi capire, abbiamo 19, 20 anni e porto bottiglie di champagne a ogni sessione solo per dire: 'Ehi, ce l'hai fatta. Stai facendo quella mossa che tutti vorremmo fare e io sono qui per festeggiarla e aiutarti, sai. Solo per esserci, solo per essere una sorta di ispirazione.

L'ironia dietro la tradizione è che, a parte occasionalmente sputi rap per i suoi amici incarcerati e quella fatidica teleconferenza in cui ha incontrato per la prima volta il paroliere di Queensbridge (che descrive in questa intervista), pochi sapevano che AZ fosse un presentatore. Ancora più sorprendente, AZ dice che aveva a malapena ambizioni di rima.



Non l'ho fatto, continua. È pazzesco. Ero tipo, 'Se succede, succede. È bello. 'Se così non fosse, non era da morire. Non era tipo 'Ah, devo andare'. Non ce l'avevo affatto. Non avevo niente di tutto ciò.

Anche se questa intervista è programmata intorno al ventesimo anniversario del venerato album di debutto di Nas, non si tratta Illmatic . Si tratta del gigante silenzioso dell'Hip Hop che ha catturato i fulmini in una bottiglia e li ha usati per alimentare una delle carriere più accorte del rap. 20 anni dopo, AZ ha pubblicato sette album su cinque etichette e non è mai stato abbandonato. Ha evacuato il principale sistema di etichette prima che diventasse di moda. È sempre stato il proprietario della sua pubblicazione. Non ha mai perso il rispetto come presentatore, non ha mai cessato la sua missione di insegnare alle masse. La vita è una stronza può averlo reso famoso, ma non è ciò che lo ha reso un uomo.

AZ riflette su tutto questo in questa conversazione. Spiega perché The Firm è stato un esperimento fallito ideato da Steve Stoute e descrive esplicitamente le stronzate dietro il modello indipendente. Parla di collaborazioni con Beanie Sigel, Little Brother e RZA. E in un momento di prospettiva sinonimo del suo soprannome, The Visualizer analizza la storica battaglia tra Nas e Jay Z e sceglie tra Ether e Takeover.



AZ condivide le insidie ​​del modello musicale indipendente

HipHopDX: La cosa che più mi colpisce è quanto resti umile. Un ragazzo umile cammina leggero e colpisce forte. Dici sempre quella citazione. Quell'umiltà è parte del motivo per cui sei sottovalutato? In un certo senso, hai scelto di rimanere sottovalutato?

IL: Non è una scelta, ma quello che è è che è una musica attività commerciale . E il fatto che sia prima il business, poi il talento, capisci che il modello di business ti consente solo di passare a un certo livello. Per essere in quella cerchia di affari, ci sono alcune cose che devi lasciare andare e ci sono alcune cose che devi aggiungere. Alla fine della giornata, con tutte le etichette che si fondono e le persone vengono licenziate e tu entri ed esci dalle relazioni, a volte alcune persone rimangono bloccate. Molte persone eccellono perché prendono determinate decisioni e si trovano nel posto giusto al momento giusto.

In tutte le cose che ho passato, dirò che sono arrivato in una certa posizione in cui possiamo metterci sopra l'umile ombrello. È come, OK, sono crudo qui, ma non ho fatto questa mossa o quella mossa. Non che io non abbia talento, ma c'è ancora una struttura aziendale e sono a questo livello in questo momento, quindi sono sotto quell'umile ombrello. Non che io sia sottovalutato, ma è qui che sarò proprio qui a causa del modo in cui è strutturata l'attività. È qui che entrano in gioco tutte queste cose, come lui è sottovalutato. È un ragazzo umile. Questo è il titolo che tengo in questo momento perché è quello che è.

DX : È davvero sorprendente pensare che la pensi in questo modo. Hai lavorato su cinque diverse etichette discografiche. Non sei mai stato lasciato ...

bhad bhabie che vuole essere nero

IL: Mai.

DX : Eri molto più avanti della curva nel muoverti in uno spazio indipendente. Non ho mai pensato a te considerando quel tipo di tetto [alla tua carriera], specialmente ora con la corsia indipendente così spalancata.

IL: È tutto aperto, ma sono ancora solo parole. Ci sono ancora delle stronzate che arrivano con quel gioco indipendente in una certa misura. Quando lo stavo imparando e ne facevo parte, quello è un intero altro mondo dentro di sé. Quando lo impari, [impari] ci sono delle stronzate coinvolte. L'unico modo per essere totalmente indipendenti è essere il tuo distributore. Questo è l'unico modo per essere indipendenti perché anche i distributori hanno il loro modo di tenere alcune delle tue riserve e cose del genere. Per contratto, quando hai a che fare con i distributori, devi muoverti in un certo modo.

Io che facevo il passaggio dalle major, avevo ancora quel grande stato d'animo e sono diventato indipendente. A volte l'indipendenza era solo un titolo perché erano ancora in possesso di riserve. Stavano ancora facendo pagare per la stampa di [CD]. Quindi, quando avremo indietro i soldi, a quel punto eravamo come un [$ 1.050.000] di riserve e costa così tanto premere così tanto, sei ancora un po 'in rosso e dovevamo ancora capire un po' di merda . Era ancora una stronzata. Quindi ora è un altro livello per questo gioco indipendente e io sono tipo, OK, fantastico. Devo diventare il mio distributore. Come posso capire questa parte? Ed è qui che mi trovo adesso. Questa è la mia unica preoccupazione principale è essere il mio distributore. OK. Eseguo fisicamente le mie cose? Vado semplicemente al digitale? La corsia è davvero spalancata in questo momento. È.

DX : Era questo il motivo alla base della tua decisione di iniziare a pagare tutto di tasca tua?

IL: Stavo testando le acque con quello, e stavo solo cercando di trovare nuovi angoli. Con chi avevo a che fare quando ero indipendente, quello era solo un titolo ancora una volta, perché ovviamente vogliono farti pagare per la percentuale di riserve, in aumento. È tipo, sono ancora indipendente? Stanno ancora facendo tutto per me. Sto solo adattando quel titolo, 'Indipendente'. E poi tu sei tipo, Suona bene, ma ha davvero senso? Quindi ho dovuto rivalutare. Da allora mi occupo di digitale e faccio tutti i miei spettacoli. È guardare l'intero grande schema delle cose e vedere a che punto sono con questo ventesimo anniversario con Nas e Illmatic . Ne facevo parte. È come, Wow, anch'io sono parte di qualcosa che è monumentale. Ho aiutato a costruire quella casa, alla fine della giornata. È vedere la posizione che mantengo e cerco ancora di mantenere la mia integrità.

Con così tanti artisti in tutto il mondo, tutti rappano. È davvero una cosa da fare adesso. Devi manovrare attraverso tutto questo. Sono ancora nella posizione in cui sto cercando di centrare il mio obiettivo. Ho amore per la cultura, quindi rimarrà nel mio sangue per sempre fino al giorno in cui lascerò questo pianeta. Devo ancora essere in grado di centrare il mio obiettivo. Mi sento come se fossi sempre in un'ottima posizione e dai miei modi e dalle mie azioni puoi dire che sono benedetto. Questo è solo il mio stato d'animo. È una buona cosa.

AZ afferma che i cattivi affari hanno impedito il sequel dell'azienda

DX : Quando lo Studio L'album caduto, ha scosso tutta la mia scuola superiore. Non avevamo visto un super gruppo come quello riunirsi. È interessante pensarci perché, in retrospettiva, sembra che il dottor Dre si stesse allontanando dalla Death Row Records in quel momento e cercando di trovare il suo prossimo sbocco per la musica. Così è andato sulla costa orientale e ha afferrato i talenti più volanti. Ti è sembrato un esperimento quando stavate lavorando a quell'album?

IL: [Ride] Questa è una stronzata divertente. Sicuramente lo era! È stato un esperimento perché stai mescolando artisti che hanno la loro individualità e la loro base di fan. Mescolavi produttori di due diverse coste. Dre fa quello che fa e Trackmasters fa quello che fa. Poi hai coinvolto tutti i manager e le major di tutti, quindi è stato sicuramente un esperimento. Quindi è stato sicuramente un esperimento. È stata anche un'esperienza, ne sono sicuro per tutti. Per me è stata sicuramente un'esperienza. Ma è stato anche un esperimento, amico.

Dicono che non abbiamo raggiunto le aspettative anche se ha venduto 1,5 [milioni] in tutto il mondo. Immagino che con tutti quelli coinvolti, avrebbe dovuto fare 5 milioni o diventare diamante o qualcosa del genere. Quelle erano le aspettative. Ho sentito che metterlo insieme e completarlo era un compito in sé e ci siamo riusciti. Ancora una volta, è qui che entra in gioco il modello di business. Va bene Guarda , ma gli affari non sono andati a buon fine. Ecco perché non hai mai visto The Firm yl .

DX : Come è successo quel lancio? Erano tutti così occupati. Sono stati Trackmasters e Dre a dire: Yo, facciamolo? Nas stava dicendo: Ehi, questa è un'idea? Era solo il successo della canzone Affirmative Action? Non riesco a immaginare voi ragazzi seduti ancora abbastanza a lungo da dire, Yo, è così che lo faremo. Mi sento come se qualcuno avesse detto, Yo, questo campo è sul tavolo.

IL: Dal mio punto di vista, come l'ho visto: io e Nas avevamo sempre una prospettiva quando abbiamo iniziato. Nel mio primo album [ Doe Or Die ], in Mo Money, Mo Murder, Mo Homicide, abbiamo parlato di The Firm e messo insieme qualcosa. Ho sempre pensato che saremmo stati solo io e lui, ma immagino che altri giocatori siano stati coinvolti fino a quando Steve Stoute era il presidente della Sony in quel momento. Penso che stesse facendo il passaggio a Interscope. Stava supervisionando la gestione di Nas e il secondo album di Nas [ È stato scritto ] ha fatto quello che ha fatto. Immagino che fosse in studio con Dre e Steve che cercavano di fare quella mossa e lui che era il manager di Trackmasters - penso che l'abbiano ideato. Lo dico per dire che ero in uno stato d'animo aziendale, ma ero escluso dall'aiutare a ideare quel movimento. Col senno di poi, capisco che, ancora una volta, questo è il business della musica. Queste sono le lezioni che ho imparato. Quindi immagino che [Nas], Steve e Dr. Dre abbiano pensato a quello e che avesse senso per loro con le sedie musicali che stavano suonando in quel momento, passando e cercando di fare mosse di potere e costruire la loro eredità. Non stavo pensando all'eredità.

Quando ho iniziato, c'è stato un passaggio dalle strade alla musica. Quella era la mia benedizione proprio lì! Questo era tutto il mio obiettivo, tipo, OK. Questo è! Questa era la mia pretesa di fama, facendo quella transizione. Sono come i livelli di scuola e i voti. Hanno visto un'altra foto. Erano tipo, Yo, questa è una cultura e dobbiamo incidere i nostri nomi sui muri della piramide. Ecco come stavano pensando. Penso che Steve abbia portato Nas a quella mente, perché io e Nas eravamo semplicemente felici di uscire dai confini della povertà in cui eravamo e lasciare che la nostra voce fosse ascoltata e parlasse alla gente e condividessimo il nostro dolore con la gente. Questa era tutta la nostra pretesa di fama. Immagino che ancora una volta, essendo Steve nella posizione in cui si trovava, vide le cose e sentì che poiché stava supervisionando Nas in quel momento - quella era la cosa più vicina a lui - lo trascinò in quel regno. Ancora una volta, è qui che entra in gioco il modello musicale, quindi il gioco è fatto.

DX : Ora ha senso, perché Steve Stoute ha iniziato a lavorare con Nas su È stato scritto ed è allora che la musica di Nas ha avuto un cambiamento commerciale intenzionale.

IL: Giusto.

AZ spiega il cambiamento sonoro tra Nas ' Illmatic & È stato scritto

DX : Era così È stato scritto ti è sembrato sorprendente dopo quello che hai visto accadere Illmatic ?

IL: Non mi ha sorpreso, perché ho avuto successo con Sugar Hill. Qui sto uscendo da una [apparizione] acclamata dalla critica con La vita è una stronza che ha molte orecchie e occhi. La gente parla. Ho fatto quella transizione e ancora una volta continuo a parlarne, era un affare. Possiamo sempre lottare per la nostra gente ed essere locali, ma ho iniziato a capire che la musica è universale. Quindi Nas era un ragazzo con lo zaino in quel momento - con i testi e tutto il resto - ho capito cosa stavano facendo [Puff Daddy] e loro. Stavano raggiungendo le masse con [ The Notorious B.I.G. ] facendo One More Chance e le canzoni che stava facendo. Così ho detto con Sugar Hill, posso ancora parlare la mia lingua ma sonicamente raggiungere le masse. E una volta che quel muro è stato abbattuto, immagino che Nas abbia visto anche quello e Steve essendo l'outsider che vede e ha accesso a Trackmasters - che era la musica di tutti in quel momento e che faceva remix per tutti - ha capitalizzato su questo. Ha fuso i due. Nas aveva ancora quei record di strada lì, ma aveva anche i record con Lauryn Hill e Jodeci che stavano raggiungendo persone diverse.

poster della stagione 7 di Pretty Little Liars

Sono stato lì durante il processo di quell'album e ho visto dove stava andando. Ho pensato, Yo, sono un giocatore di squadra e ha senso per la squadra. Più lui si allontana, più vado avanti, più ci avviciniamo. Questa è stata la mia mentalità sin dal primo giorno. Viene fuori e hanno raggiunto il loro obiettivo cercando di aiutarli a scavalcare per aiutarli a compiere ulteriori passi e livelli in questo business musicale. Ha funzionato.

DX : Di cosa ti ricordi Telefono Tap? Quella canzone era così innovativa. Quanto tempo ci è voluto per scriverlo?

IL: Stavamo solo scrivendo. Onestamente, penso che la zona Phone Tap, mi sia venuta in mente. Ho pensato, e se stessimo parlando al telefono? Con tutte le menti lì dentro, è andato a posto in un giorno. Quel record è stato fatto in quattro ore. Il ritmo è salito. Abbiamo rappato. L'abbiamo scritto proprio lì. Era una canzone.

DX : Quel periodo di tempo sembra super competitivo. Hai Kick In The Door di Biggie diretto a Nas. Hai la costa orientale contro la costa occidentale su tutto. Hai Tupac e Nas si incontrano al Bryant Park durante gli MTV Music Awards. Quando scrivevi rime, cercavi di essere il migliore o stavi solo cercando di esprimere te stesso?

IL: Mi stavo esprimendo. Stavo cercando di toccare le persone. Volevo solo far sapere alle persone che soffriamo tutti allo stesso modo e che siamo tutti la stessa lotta, ma ecco il modo per muoverci. Se ascolti la mia musica, stavo parlando ai criminali ma stavo anche dicendo, OK. Dobbiamo uscire da quella cornice mentale e usarla per portarti al livello successivo. Da Sugar Hill in poi stavo cercando di esprimerlo. Non è mai stato competitivo per me. Non ho visto concorrenza, onestamente. Mi sono sentito come se quando siamo arrivati ​​alla porta fossimo i migliori. Mi sentivo come se il nostro peggio fosse migliore del meglio della maggior parte delle persone. È così che l'ho visto onestamente. Non ho mai visto nessuna concorrenza.

DX : Devi essere stato l'unico! [Ride]

IL: E sai una cosa, è pazzesco perché, col senno di poi, quella era la mia maledizione e il mio dono perché se l'avessi pensato, avrei potuto accendere il fuoco su chiunque e tutti! Personalmente, la mia spada era sempre affilata. Non era niente per farlo. Ma stavo pensando in modo così diverso quando sono entrato nel gioco e pensavo che la mia pretesa di fama fosse proprio quella transizione, quindi ora lasciami parlare alle persone in modo che possano fare quella transizione nella vita. Quella era tutta la mia cosa. Ma se avessi pensato alla concorrenza, garantisco che posso essere tra i primi 5 in qualsiasi momento. Penso anche che in questo momento se alzo il volume sono tra i primi 5. Se era un campo di gioco alla pari e siamo stati tutti esposti agli stessi livelli, penso di poter essere tra i primi 5. Non penso nemmeno. Lo so. Possiedo tutte le qualità.

DX : Com'era l'umore in quell'epoca in cui tutto stava andando così forte? Come ti sei sentito per tutto quello che stava succedendo?

IL: Mi sentivo bene anche perché ero grande. Ero la persona a cui prestare attenzione. Stavo bene. Il contratto era giusto. La mia atmosfera era giusta. La vita aveva ragione. Ero quel negro quindi l'atmosfera era buona. Era dove doveva essere: eravamo tutti in piedi. Che cosa succede? Quel tipo di atmosfera.

DX : Come sei stato lontano dal conflitto?

IL: Non è stato fatto intenzionalmente. Non lo stavo cercando e se fosse venuto a modo mio, l'avrei gestito di conseguenza. Era solo qualcosa che non mi si è mai presentato. Semplicemente non si è mai presentato. Immagino che l'aura che porti sia ciò che attrai e io non stavo portando quell'aura. Ma sono stato visto e sentito ovunque. Ero nel mix come tutti gli altri, ma mi muovo con rispetto e lo stavo riprendendo. Ecco cos'era.

DX : Mente rileva la mente.

IL: La mente rileva la mente tutto il giorno. Ho mostrato il mio amore e le persone hanno dimostrato il loro amore. Leggo L'arte della guerra e cose di quella natura e il modo in cui mi muovevo, non le attraevo. Sapevo quando ero su un terreno sconosciuto e mi sono mosso di conseguenza. E anche quando ero sul terreno che rappresentavo, ho mostrato quell'amore. Non stavo facendo pressione sulle persone e facendole sentire in un certo modo. La mia cosa è tipo, siamo qui. Godiamoci. Facciamolo accadere. Forse ho sbagliato per questo perché forse si sarebbero potute fare altre mosse e la marea avrebbe potuto essere cambiata, ma lo apprezzo. La posizione in cui mi trovo è un'ottima posizione. È un'ottima posizione. Possiedo la mia pubblicazione. Possiedo la maggior parte dei miei master e sono un artista indipendente. Posso fare ciò che voglio. Posso firmare chi voglio. Abbiamo tutti nemici qua e là all'interno del gioco, ma intenzionalmente non ho mai bruciato ponti. Alla fine della giornata, come ho detto, è un lavoro. È come una proprietà immobiliare. Il tuo immobile deve essere di valore per essere in determinate posizioni per assicurarti che si muova. Sto ancora costruendo la mia proprietà immobiliare. Ma vedo il gioco per quello che vale con il senno di poi. Sono affari, non personali.

AZ dice che non ha mai voluto rilasciare Sugar Hill

DX : Ti aspettavi che Sugar Hill fosse considerato un classico?

IL: Mai. Non me lo sarei mai aspettato. Non ho mai voluto pubblicare quella canzone onestamente. Ero sconvolto dall'etichetta anche solo per aver provato a seguire quella strada, ma hanno visto qualcosa che non ho visto e sono andati con esso. Quindi è andato tutto bene.

DX : Perché non hai voluto mettere quella canzone?

dame bambola la lettera o download

IL: Quello era il modo in cui le maree stavano cambiando in quel momento, con B.I.G. lasciando cadere quella stessa atmosfera con il suo primo singolo [Juicy]. Volevo solo ritmi hardcore e rap. Erano tipo, deve fare soldi. Siamo qui per fare soldi. Dico, sai una cosa, vediamo cosa fa. Ma se non funziona, ci saranno molti mobili in movimento qui. Ha funzionato e ha fatto quello che ha fatto.

DX : Hai detto al Illmatic raccontare tutta la tua carriera. Ecco cosa ho: hai incontrato Nas per la prima volta durante una teleconferenza in stile crittografico organizzata con gli amici. Akinyele era al telefono. Hai detto che anche il Professore Grande potrebbe essere stato al telefono. È così che incontri Nas. Più tardi, Nas ti invita in studio mentre sta registrando Illmatic e vai puramente per mostrare sostegno. L.E.S. lascia cadere un battito per quello che sarebbe diventato Life’s A Bitch e inizi a canticchiare il gancio, che suona come se lo avessi [prima di andare in studio quel giorno]. Nas è come, mi piace. Hai qualcosa per questo? E tu hai detto, sì, e poi hai lasciato cadere i tuoi versi.

IL: Giusto.

DX : Life’s A Bitch è davvero la tua canzone? Sembra principalmente le tue idee.

IL: Si. Era. L'hai colpito in testa. Stavo canticchiando il ritmo. Gli piaceva. Avevo preparato qualcosa e l'ho posato. E il resto era storia. Sono rimasto sorpreso che gli piacesse così tanto da averlo inserito nell'album, ma lo apprezzo allo stesso tempo.

DX : Sembra strano che tu abbia incontrato Nas durante una chiamata con Akinyele e Large Professor in linea. Hai avuto quel tipo di chiamate cifrate spesso?

IL: Nah. Affatto. Non c'è modo. Non lo farei sempre. Mi piaceva rappare. Molte persone non sapevano che potevo rappare, onestamente. Ma quando ho avuto la possibilità di entrare tra gli amici l'ho fatto. Quello era uno dei pochi. Penso di aver rappato per uno dei due amici in prigione. Sai, chiamano in prigione come, 'Ehi, il mio uomo si dia da fare'. Ho fatto una telefonata saggia una o due volte per gli amici che erano incarcerati. Ma Nas e loro e molte persone al telefono, penso che sia stata una delle poche volte in cui l'ho fatto.

DX : Quando hai iniziato a scrivere rime?

IL: Penso di aver sempre scritto. Per quanto riguarda le mie influenze, [Rakim] e [Big Daddy Kane] e loro stavano facendo le loro cose, ho iniziato in quel periodo a scrivere e cercare di perfezionarlo. È stato allora che mi ha toccato.

DX : Avevi qualche aspirazione a [rappare professionalmente]? Tutto questo suona divino.

IL: Giusto. Era come vincere alla lotteria. Avevo delle aspirazioni ma era tipo, non so se può davvero accadere, ma lasciatemi nel frattempo tra il tempo, per la mia preferenza personale lo scriverò e lo sputerò perché mi fa sentire bene. È bello, quindi sputo così.

DX : Diciamo che quel giorno non vieni invitato in studio. Persegui una carriera musicale? Tutto questo accade se non tiri fuori un gancio che ti è capitato di avere in un momento in cui pochi sapevano che stavi scrivendo? Sei conosciuto come AZ senza quel momento?

IL: Onestamente, se non fossi stato in studio in quel momento e non fosse mai successo, non sarebbe stato un amore perso perché quello non è mai stato il mio obiettivo essere intorno a Nas. Stavo solo sostenendo. Sono venuto a molte delle sue sessioni prima che venisse fatto quel record. Ogni volta che venivo portavo una bottiglia di champagne. Ora devi capire, abbiamo 19, 20 anni e porto bottiglie di champagne a ogni sessione - sono sicuro che lo confermerebbe - solo per dire, Yo, ce l'hai fatta. Stai facendo quella mossa che tutti vorremmo fare e io sono qui per festeggiarla e aiutarti, sai. Sii lì, solo per essere una sorta di ispirazione.

DX : Ma anche lontano da Nas, però. Se non vai in studio quel giorno, finisci per fare un album più tardi? Nel modo in cui l'hai descritto in precedenza, quel verso ha scatenato la guerra di offerte tra Sony e EMI, quindi Doe Or Die , poi tutto il resto. Ma non sembra mai che tu abbia pensato a una carriera musicale prima di quella sessione.

IL: Non l'ho fatto. È pazzesco. Ero tipo, se succede, succede. Va bene. In caso contrario, non era da morire. Non era come, Ah, devo andare. Non ce l'avevo affatto. Non avevo niente di tutto ciò.

come sento le canzoni rap ora?

AZ Dettagli Direction Of Quiet Money Records

DX : I rapper sono davvero vulnerabili in questi giorni. Cosa impressioni sugli artisti di Quiet Money che ti stai preparando a pubblicare?

IL: Per tempi diversi, ci sono misure diverse. Quando stavamo varcando la porta si trattava di individualità. Non avevi bisogno di tutti gli espedienti per fare quello che dovevi fare e mostrare il tuo talento. Ora che il gioco è cambiato, penso che ci voglia perché un artista [abbia davvero successo]. C'è così tanto. Allora era tipo, OK. Hai talento. Sei su. In questo momento non si tratta solo di talento. Riguarda gli espedienti. Si tratta di notorietà. Non direi ai miei artisti di usare espedienti per crearne uno. Ma direi sempre loro di avere talento in quello che fanno. Il gioco è cambiato. La società è cambiata. La base di fan è cambiata. Tutto è cambiato e la mia intera cosa ora è quell'eredità. Finalmente mi ha colpito. È l'eredità. Ora vedo cosa stanno inseguendo tutti. Dico a tutti, divento il problema ora che vedo cosa stavano inseguendo e non l'ho mai inseguito? Ho problemi adesso che sono ancora qui? So che molte persone vorrebbero che probabilmente non lo fossi o probabilmente non ci stanno nemmeno pensando, il che può ancora essere un aspetto negativo.

Sto sviluppando alcuni artisti e spero che rappresentino e mantengano vivo il mio nome. Questo è l'obiettivo ora: che il mio nome riecheggi attraverso i secoli. Questo è tutto il mio obiettivo adesso.

AZ ricorda Jay Z contro Nas Battle

DX : Uno dei miei brani AZ preferiti di tutti i tempi è Qualunque cosa sia accaduta (la nascita) fuori Pezzi Di Un Uomo , con RZA. Per me, suona sempre come se fossi più a tuo agio su brani grintosi e sporchi. A mio parere, RZA era il migliore a fare quel tipo di battute in quel momento. Avete parlato per un po 'di fare qualcosa insieme?

IL: Allora, le persone girano per gli studi per portare a termine il loro lavoro. Penso che RZA sia venuto a una delle sessioni e sapevo che aveva le battute. A quel tempo, stava facendo un passo avanti sul lato del rap e io pensavo, Yo, facciamo accadere qualcosa. Ha portato i battiti sul tavolo. Quell'album era dopo Doe Or Die —Che ha fatto bene — io facevo parte di È stato scritto e dopo The Firm. Era un po 'nel mix. Molti produttori stavano arrivando e c'erano così tanti ritmi. Abbiamo appena spento quello. Ho pensato che sarebbe stato un bell'aspetto. Anche questo è uno dei miei preferiti, però.

DX : Ho sempre pensato che il 2001 fosse un anno interessante per te. Hai rilasciato 9 vite quell'anno che aveva That’s Real nell'album con Beanie Sigel. Ci sono quanti vogliono con Amil. Hai anche frequentato la Eli Whitney [Technical] High School con Jay Z. C'è mai stata una conversazione sulla firma per Roc-A-Fella?

IL: No, per niente. Quella canzone di Beanie Sigel era in Accendo colonna sonora e ho preso quella canzone da lì. Quell'Amil con lei agganciata, stavo lavorando a una canzone in quel momento e qualcuno ha avuto accesso a lei. Volevo una donna su quella pista e l'abbiamo fatto. Non era come se stessi cercando di essere su Roc-a-Fella. Ma il loro marchio era buono e io ero lì e stavo lavorando.

DX : Più tardi quell'anno, eri in The Flyest fuori Stillmatic . Nel mezzo 9 vite e Stillmatic , Il progetto gocce e ora la carne di Jay Z / Nas era l'unica cosa di cui parlava Rap. Hai mai avuto conversazioni con Jay e Nas mentre si lanciavano le sbarre a vicenda?

IL: Io e Nas abbiamo costruito ma, alla fine, sapevo che era Rap. Dopo quello che è successo con BIG e Pac, sapevo che questi due ragazzi erano abbastanza intelligenti da non andarci. Nas, è molto per se stesso. Non dovevo dire a nessuno i suoi movimenti su come sarebbe andato il suo piano d'attacco. Lo sapevamo tutti. Tutti stavano solo aspettando. Penso che fosse indeciso su come avrebbe attaccato lui stesso. Immagino sia arrivato a un punto tipo, sai cosa, devi fare qualcosa. Ci siamo basati un po ', ma non era un argomento quotidiano. Ma il mondo sapeva e io sapevo che era qualcosa che stava contemplando.

DX : Ne hai mai parlato con Jay Z? Il tuo album è uscito nel giugno del 2001, o proprio intorno a Summer Jam, dove tutto è iniziato.

IL: Io e Jay non ci siamo mai basati su questo.

DX : Cosa ne pensi di come è andata a finire?

IL: È stato fantastico per la cultura. Sapevo che doveva succedere qualcosa perché Biggie non era lì e so che entrambi volevano la corona. Dopo Ether, quello Super brutto era decisamente inutile, ma era necessario perché Jay è un ragazzo di Brooklyn e alla fine della giornata voleva l'ultima parola. Lo posso capire. Ma era necessario per l'Hip Hop. La battaglia è sempre necessaria ogni tanto ed è stata buona. Ascolta, sono entrambi fantastici ora. Sono entrambi vivi e il risultato finale è che entrambi stanno guadagnando soldi insieme ora, quindi prova quello.

DX : Se dovessi scegliere tra Takeover ed Ether, quale sceglieresti?

IL: [Ride] Era una domanda sporca! Sai cosa, vado con Ether. E non perché è il mio uomo, ma è stato come suonare le dozzine e lui è andato fino in fondo. Jay non ha giocato le dozzine in Takeover. Ha appena lanciato un proiettile. Spara un colpo. Nas ne ha appena fatti dozzine ed è entrato. Possiamo tutti relazionarci con le dozzine da bambini.

DX : Un altro ottimo giunto è Ascesa e caduta a partire dal Il formato . La collaborazione di Little Brother mi ha sorpreso. Eri un fan del gruppo prima di lavorare insieme?

IL: Stavano facendo affari con persone con cui avevo a che fare fino allo studio. Il loro nome è uscito come, Yo, posso farlo accadere. Anch'io sono sempre stato un fan. È appena successo così. Ho lanciato il ritmo, credo. Hanno mandato i loro versi ed è stato pazzesco. Amo anche quel disco. Sono stato contento che anche uno abbia fatto l'album. Stavano facendo le loro cose. Tutti li amano. Questa è la mia canna. Mi farai ascoltare quella merda.

DX : Il tuo orecchio per la produzione è sempre stato super solido.

IL: Sai cos'è, rimango sempre fedele a ciò che mi piace. Ancora una volta, sono lieto che questo continui a tornare al modello di business. I suoni cambiano ogni anno. Stiamo parlando di suoni che possono superare le onde radio locali e diffondersi a livello nazionale. Se non lo faccio, è come se i tuoi beat siano ancora regionali. Non sta andando qui o là. Non posso passare a Pop e devo venderne un milione perché è un modello di business. Quindi immagino che rimanendo fedele a quello che faccio, sarò sempre sottovalutato. Siamo appena andati a 360 °, ma rimarrò sempre fedele a quello che faccio. E se tutto è a 360 °, sarò qui quando tornerà.

DX : Il tuo lavoro con Statik Selektah è fedele al tuo suono.

i migliori album hip hop underground 2018

IL: Grande fino a Statik! Quello è il mio uomo.

DX : Vediamo molti teorici degli Illuminati nella nostra sezione dei commenti. Guardando in giro per il mondo e vedendo Grandi Recessioni e valute in consolidamento, ci penso sempre immediatamente Non possiamo vincere a partire dal Doe Or Die .

IL: [Ride] Un milione di menti in un corpo progettato per declinare la società. [Ride] Ecco cos'è. Nella mia mente, questo è quello che era. È una nazione, un governo, un tutto. È tutto quello che vogliono. È stato allora che mi stavo solo nutrendo di tutti i tipi di informazioni. Ero un fanatico dei libri e ho generato molte persone che la pensavano allo stesso modo. Mi sentivo come se quello fosse un argomento su cui volevo toccare per mostrare un po 'di diversità e per piantare quel seme. Quel seme è stato definitivamente piantato! [Ride]

DX : Ti sei mai sentito come se avessi ragione? Da quando hai scritto quel verso, le istituzioni finanziarie e le società di media, ad esempio, hanno subito un massiccio consolidamento. Ora ci sono solo tre grandi etichette discografiche. Ti sei mai sentito come se avessi ragione?

IL: Giusto. Ecco perché mi chiamano The Visualizer. Lo stavo vedendo prima che venisse all'esistenza. Era qualcosa a cui ero stato assegnato e volevo solo condividerlo con tutti. Come puoi vedere, la missione è ancora in corso.

RELAZIONATO: AZ discute Infinite di Eminem, le sue tracce incompiute con Nas & Cristal Competition con The Notorious B.I.G.