Danny Brown era più felice quando era al verde, senza droghe e viveva con sua nonna

Mentre Danny Brown inizia a lanciare il suo nuovo documentario, Danny Brown: Live at The Majestic , il colorato rapper di Detroit si è seduto con Complesso per un colloquio per promuovere il prossimo progetto. A un certo punto, ha ricordato di essere passato da lucroso spacciatore a un ventenne che viveva nella cantina di sua nonna. Sorprendentemente, si riferisce a quei tempi scarsi come alcuni dei migliori della sua vita.



Quello era il momento in cui ero appena uscito di prigione e non stavo più vendendo droghe, ha detto Brown. Vivevo nel seminterrato di mia nonna, non avevo soldi, ero solo al verde e sono stato in grado di accettarlo. Perché stavo arrivando da dove non ero al verde come un cazzo, dove indossavo la roba più vistosa a cui potessi pensare, tutta la merda degli stilisti, con migliaia di dollari in tasca ogni giorno; dopo essere uscito di prigione e aver detto solo 'Fanculo' e sopravvissuto con sacchetti di nichel e sigarette sciolte.








download dell'album delle emozioni adolescenti di lil yachty

L'ormai 36enne Brown, che è stato aperto sulle sue lotte con l'abuso di sostanze e ha persino interpretato uno zio dipendente dal crack nel video di Ain't It Funny, ha detto che la sua decisione di essere pulito in quel momento ha portato a cambiamenti positivi.

Per quanto fottuto com'era, penso di essere stato il più felice, perché non stavo assumendo droghe pesanti in quel momento, ha detto. Non c'era niente come Molly, o me che facevo coca o niente. Non potevo nemmeno permettermi di fare uso di droghe pesanti in quel momento [risate]. Mi ricordo, a quel tempo, ero sempre così depresso all'idea di voler diventare un artista e di voler essere nell'industria musicale. E quando ci sono entrato, avevo già problemi di dipendenza. Penso di essere stato molto più felice in quel momento e una persona migliore, ad essere onesti. Ero puro. Ero un'anima pura. Anche se avevo già 25 anni. Ma è ancora come se fossi un bambino, mi sto appassionando a qualcosa di cui non mi rendevo conto, capisci? Ora sono a tutti gli effetti nel ventre della bestia, ed è come un cazzo, fammi tagliare la via.



padre sono un pezzo di merda

Da allora, la carriera dell'artista Really Doe è sbocciata. Anche se è stato relativamente tranquillo dal suo ultimo album completo, il 2016 Mostra di atrocità , Brown sta evidentemente lavorando a qualcosa destinato a far impazzire tutti.

Sto lavorando al mio prossimo album in questo momento, ha detto. Non posso davvero parlarne troppo. Direi solo che è prodotto da un produttore, leggendario dell'hip hop. E sarà un grosso problema.

Guarda il trailer di Danny Brown: Live at The Majestic sopra.