È sicuro dire che Alice Chater ha il pacchetto completo per diventare una sensazione pop: coreografie killer, il volto di un angelo, voci potenti e immagini distinte.



Il suo fascino da principessa pop è stato sufficiente per farla notare da will.i.am, che le ha detto che era una star prima ancora di sentirla cantare! Entro una settimana dall'incontro con lui, ha assunto il ruolo di mentore e ad Alice sono stati offerti contratti discografici a sinistra e al centro. Alla fine, ha firmato con la Virgin EMI, dove si è sentita più a casa. E con questo è iniziata l'ascesa alla celebrità pop. Le sue canzoni sono allegre ma toccano argomenti come il crepacuore; qualcosa a cui tutti possiamo relazionarci...



Alice Chater è una donna in missione per portare la teatralità nel pop, ispirata da artisti del calibro di Christina Aguilera e Britney Spears, che l'hanno fatta sentire forte crescendo. Con tutti i suoi attributi, è una vera tripla minaccia.

Questa settimana parliamo con lei dell'incontro con will.i.am, del supporto della leggendaria Celine Dion e di cosa possiamo aspettarci dalle sue esibizioni dal vivo!



1) Per chi non conosce te e la tua musica, raccontaci un po' chi sei e da dove vieni...

Ciao! Mi chiamo Alice e la mia vita è cantare e ballare! Sono cresciuto in una piccola città di mare chiamata Ramsgate e mi sono trasferito a Londra a 17 anni. Ho vissuto da solo nella YMCA per cercare di inseguire il mio sogno. Ho iniziato a farmi notare cantando online e su YouTube. In più scrivevo canzoni per le girlband europee. Ho incontrato will.i.am che è stato un ottimo mentore e mi ha presentato a molte persone del settore. Poi una canzone che ho scritto è stata mandata in giro e prima che me ne accorgessi ho avuto più etichette discografiche che volevano ingaggiarmi! Virgin EMI si è sentita subito a casa quando ho firmato con loro.

2) Descrivi il tuo suono in tre parole...

Vocal guidato, energico, pop.



3) Chi ti ha ispirato ad iniziare una carriera nella musica?

Sicuramente i grandi, Celine Dion, Whitney e Mariah. Ero ossessionato dalle loro power ballad e provavo a cantarle fin da piccolo!

4) Chi sono le tue maggiori influenze musicali?

Michael Jackson, Whitney Houston, Madonna, Christina Aguilera.

5) Parlaci del processo di scrittura e registrazione del tuo nuovo singolo/album...

La canzone 'Tonight' era così magica. È iniziato come una jam session con me al microfono. Poi ho avuto questo ragazzo meraviglioso che avevo appena incontrato che ha costruito il suo strumento - era un po' come un'arpa, ci sono voluti otto anni per costruirla e perfezionarla. Ha iniziato un riff sul suo strumento e io ho iniziato la melodia sopra. È diventato subito evidente che era la mia canzone preferita in assoluto e il ritornello era così bello e forte. Il mio album sarà così colorato e pieno di stili diversi da tenerti sulle spine. Alcune canzoni sono così semplici ma allo stesso tempo così belle, e alcune sono vocalmente impegnative e, si spera, impressionanti!

Guarda il testo C'è un'ombra sdraiata dove eri prima
E il vetro della finestra sta piangendo come una tempesta in strada

Non renderlo così difficile
Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene
Non renderlo così difficile
Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene

C'è una clessidra in piedi sul bordo della notte
Quando te ne sarai andato da tempo, piccola, forse ti dirò addio
Ogni chiaro di luna, trattenermi anche io a immaginare
Lascia passare il tempo, clessidra
(Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene)
(Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene)

Tutte le fotografie che mi fissano perseguitano i miei sogni (mmm)
E la lavanda sta portando il mio amore nel sonno profondo (eh)

Non renderlo così difficile
Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene
Non renderlo così difficile
Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene

C'è una clessidra in piedi sul bordo della notte
Quando te ne sarai andato da tempo, piccola, forse ti dirò addio
Ogni chiaro di luna, trattenermi anche io a immaginare
Lascia passare il tempo, clessidra
(Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene)
(Rendi facile non comportarmi bene, sai che non voglio comportarmi bene)

Ombre nello specchio, due navi nella notte
Bloccato nel mezzo
Stai andando avanti, stai andando avanti
Ombre nello specchio, due navi nella notte
Bloccato nel mezzo
Stai andando avanti, stai andando avanti
(Woo, ah)

C'è una clessidra in piedi sul bordo della notte
Quando te ne sarai andato da tempo, piccola, forse ti dirò addio
Ogni chiaro di luna, trattenermi anche io a immaginare
Lascia passare il tempo, clessidra (Ah, sì)
C'è una clessidra in piedi sul bordo della notte
Quando te ne sarai andato da tempo, piccola, forse ti dirò addio
Ogni chiaro di luna, trattenermi anche io a immaginare
Lascia che il tempo passi, clessidra Autore/i: Philip Oakey, Alice Chater, Clarence Coffee, Adrian Wright, Mark Ralph, John Callis Lyrics powered by www.musixmatch.com Nascondi il testo

6) Cosa possiamo aspettarci dai tuoi live?

Mentalità da arena! Haha, metto sempre il 100% in ogni spettacolo. L'esibizione è la cosa che preferisco fare. Adoro ballare e adoro suonare con la voce dal vivo, che si tratti della partecipazione del pubblico o semplicemente di folli improvvisazioni! Cerco di presentare le mie canzoni in un modo più drammatico per lasciare un'impressione duratura e spero che le persone ricordino lo spettacolo.

7) Qual è stato il tuo più grande momento clou della tua carriera finora?

Probabilmente supportare Celine Dion. È stata una grande ispirazione per il mio canto e per me cantare prima di lei, e poi incontrarla, è stato così incredibile per me.

8) Hai incontrato qualcuno e sei rimasto completamente colpito dalle stelle?

Sì, Celine Dion. Ero un disastro e non riuscivo a smettere di piangere, era così imbarazzante. ahah!

9) Cosa c'è nelle tue playlist che la gente non si aspetterebbe?

Enia? Mi calma ed è la musica che i miei genitori suonavano sempre. Quindi, quando ho nostalgia di casa, metto spesso Enya e mi scalda il cuore.

10) Quando possiamo vederti dal vivo?

Mi esibirò prossimamente sul palco principale del Brighton Pride di cui sono così entusiasta! Poi il Sundown Festival, che sarà molto divertente. Poi ho il mio primo tour da headliner a settembre, quindi sono oltremodo eccitato e grato di essere in grado di fare il mio primo tour.