Gunna chiamato dal co-fondatore di YSL per il patteggiamento di RICO:'You Crossed The Line' Paras Griffin/Getty Images

Gunna chiamato dal co-fondatore di YSL per il patteggiamento di RICO: 'Hai oltrepassato il limite'

Pubblicato il: 23 gennaio 2023, 4:45 PSTdi Joe Walker

Gunna è stato denunciato dal co-fondatore di YSL Mondo per aver presumibilmente fatto la spia come parte del suo patteggiamento nel Caso YSL RICO .



Nell'ultima puntata di Podcast sui soldi brutti con Murphy Lee, a Mondo è stato chiesto cosa gli viene in mente quando sente certe parole, menzionando il nome di Gunna.



'Voglio dire, l'unico modo per rispondere, amico... il mio uomo ha fatto quello che ha fatto', ha detto. «Ha fatto quello che ha fatto, amico. Non ci ho messo nessun limite, non sono seduto qui a mettere no - ehi amico, ha fatto quello che ha fatto, amico. Lo so per certo, non sto andando fuori di quello di cui non parla internet. Non esco da quello che vedo dappertutto.






“Sto parlando personalmente, su tutto ciò che amo, sto parlando so cosa sta succedendo. Ragazzo, non dovresti farlo, fratello mio. Anche se non parlassi con nessuno, tutti quelli che hanno buon senso, tutti quelli che sono stati per strada lo sanno, tu no, ragazzo, non fai cazzate del genere fratello mio.

Ha aggiunto: 'Ho sempre detto, amico, era un bravo e genuino negro... Ma certe stronzate ti fanno fare certe stronzate... Non puoi dire, 'Oh, mi hanno ingannato' o 'Oh, non lo sono parlato' o 'Non so cosa sta succedendo'. Andiamo, fratello mio. È una certa merda che semplicemente non fai. E hey ragazzo, hai superato il limite, fratello mio. L'hai fatto.



Quando Lee gli ha chiesto di chiarire se stava chiamando Gunna una spia, ha risposto: “Tutti hanno le stesse orecchie che ho io? A meno che tu non sia sordo o cieco. Hai accettato un appello dicendo che sei il fratello artista principale, sai che questa è una banda e per di più sei stato beccato con qualcosa e non era tuo, quindi chi altro era? Chi fa cazzate del genere? Chi lo fa?

“Non potresti avere niente, la tua merda finna cade, fratello. Lo sai. Bruh, che diavolo, sei andato nel panico. Per non riportare la parola panico, sei stato preso dal panico, fratello. Sei stato preso dal panico, amico... Niente stronzate, amico. Quel ragazzo è andato nel panico, amico.



Gunna si è dichiarato colpevole di un'accusa di associazione a delinquere il 14 dicembre ed è stato rilasciato dal carcere dopo aver ricevuto una condanna a cinque anni con uno già scontato in carcere. Il resto della pena sarà scontato sotto forma di 500 ore di servizio alla comunità.

In una dichiarazione ai media dopo il suo rilascio dal carcere, il DS4 Ever il rapper ha insistito sul fatto di non aver fatto la spia a nessuno dei suoi coimputati accettando il patteggiamento.

“Anche se ho accettato di essere sempre sincero, voglio chiarire perfettamente che NON ho rilasciato alcuna dichiarazione, NON sono stato interrogato, NON ho collaborato, NON ho accettato di testimoniare o essere un testimone a favore o contro qualsiasi parte nel caso e NON hanno assolutamente intenzione di essere coinvolti nel processo in alcun modo”, ha affermato.

Gunna non è stato l'unico membro di YSL con cui ha accettato un patteggiamento Giovane delinquente Tra loro anche il fratello di Unfoonk (Quantavious Grier), Slimelife Shawty (Winnie Lee), Lil Duke (Martinez Arnold) e il co-fondatore di YSL Walter Murphy.

Gli esperti ritengono che la serie di dichiarazioni di colpevolezza renda la lotta per la libertà di Thug una sfida ancora più grande nel caso RICO, che sostiene che YSL sia una 'banda criminale di strada' dietro una serie di crimini violenti nell'area di Atlanta.

Lo stesso Thugger deve affrontare otto accuse nell'accusa di 65 conteggi, inclusa la cospirazione per violare il RICO Act e una serie di accuse di armi e droga. La selezione della giuria nel processo è iniziata all'inizio di questo mese, mentre il processo stesso dovrebbe durare per la maggior parte dell'anno.