New York City, NY -Nel tentativo sia di chiarire l'aria che di offrire un esempio positivo per la prossima generazione di ragazzi che potrebbero essere diretti su una strada sbagliata, l'ex Ruff Ryder Jin e il rapper China Mac di recente si sono seduti per un'affascinante riconciliazione di un'ora - 15 anni dopo la sua La violenta sparatoria ha lasciato parzialmente paralizzato uno dei soci di Jin .



I due, tra le altre cose, esplorano lo stato d'animo di Mac che ha portato al violento incontro, avvenuto il 9 novembre 2003, allo Yello Bar di Lower Manhattan, e i molti modi in cui ha influenzato la vita di Jin, la vittima. Christopher Louie e quelli a loro più vicini.



nuovi mixtape e album hip hop

Voglio prenderti il ​​tempo per scusarmi ... Non avrei mai pensato che l'avrei mai fatto, afferma China Mac nell'apertura della clip di un'ora - estendendo anche le sue scuse a Louie e alle loro famiglie.



Seduto qui con te di fronte a me, mi sento obbligato a [scusarti] perché alla fine della giornata, diventiamo uomini non per quello che facciamo, ma per come rispondiamo a certe cose, come realizziamo i nostri errori e come prendiamo l'iniziativa per sistemare le cose, ha continuato.

Jin, accettando le scuse emotive, ha aggiunto di aver compreso la grandiosità della seduta, notando, [Questo è] questo più grande di te ... è più grande di me. Chiunque stia guardando questo là fuori, può vedere che può esserci guarigione; [succede] in momenti diversi per tutti.



Visualizza questo post su Instagram

Riscrittura della storia.

mitragliatrice kelly e halsey

Un post condiviso da Il CHOPii (@chinamac) il 30 maggio 2019 alle 15:02 PDT

Grace Carter perché lei non io?

Altrove nella conversazione, Jin ha spiegato la sua ingenuità in quel particolare momento della sua vita, aggiungendo che la sua esperienza è stata (col senno di poi) un esempio del fatto che la compagnia che tieni e le situazioni in cui ti metti potrebbero avere conseguenze che cambiano la vita in un batter d'occhio di un occhio. Ha anche rivelato come la sparatoria abbia creato un senso di maggiore ansia sia nella sua famiglia che nella sua squadra.

È un ambiente molto familiare laggiù [a Ruff Ryders]. Era decisamente come, 'Yo Jin, quei giorni in cui ti lasciavamo andare in giro, è finito.' Non mi piaceva combatterlo o resistere perché so che il numero uno, volevano sinceramente vedermi al sicuro. , Ha spiegato Jin.

Penso che questa sia una grande affermazione, ha affermato Mac mentre la conversazione volgeva al termine. Per tutti ... per tutte le persone là fuori che potrebbero aver vissuto quello che abbiamo passato noi, o lo faranno in futuro.

Guarda l'intera conversazione sopra.

jay z ragazze ragazze ragazze campione
Visualizza questo post su Instagram

Questa foto è stata scattata nel 2001. Allora ero una persona diversa. Ho visto la vita in modo diverso. È stato in questo periodo che la sfortunata situazione si è verificata tra me e @iammcjin, merda potrebbe anche essere stato lo stesso giorno 🤷‍♂️ Guardando questa foto ora, mi mostra che non importa quanto siamo in basso, possiamo sempre trovare un modo per rialzarci. Va bene essere giù, in effetti rende il viaggio molto più interessante, ma lo scopo è accettare quelle perdite, crescere da loro e tornare più forti che mai.

Un post condiviso da Il CHOPii (@chinamac) il 30 maggio 2019 alle 7:37 PDT