'George Bush Doesn

6 settembre 2005 -Pochi giorni dopo essere stato soprannominato Hip Hop's Class Act da TEMPO , Kanye West ha intrapreso la tangente più esplosiva della sua carriera quando ha detto a milioni di americani che il suo presidente, George W. Bush, non si preoccupa dei neri. L'audace esplosione è avvenuta durante il 2 settembre 2005 Un concerto per i soccorsi in caso di uragano speciale , che ha raccolto oltre 50 milioni di dollari in donazioni per i soccorsi per l'uragano Katrina.

Se il paese non aveva già un'opinione su Kanye a questo punto della sua carriera, aveva appena rilasciato il suo secondo anno Registrazione tardiva album il 28 agosto 2005 - lo farebbero sicuramente ora. Ripensando al momento di George Bush più di 15 anni dopo, è servito come un microcosmo della sua carriera.



nuova musica 2016 r&b

Da un lato della dicotomia, i suoi sostenitori hanno apprezzato la sua impavidità nel mettere in gioco la sua reputazione, un tratto che gli ha ingraziato i fan in primo luogo, e lo hanno ringraziato per la brutale onestà quando ha espresso il suo punto di vista nella più chiara delle mode.








Dall'altro, gli spettatori sono stati scoraggiati dai suoi commenti controversi durante una raccolta di fondi che ha fatto esplodere il presidente. Alcuni ritenevano che Kanye agisse in modo egoistico mettendosi sotto i riflettori, una tattica che Yeezy ha impiegato in vari momenti della sua carriera. È persino diventato il foraggio politico di Fox News, che lo ha accusato di puntare il dito e di diffondere odio.

Kanye avrebbe avvertito Mike Myers prima che andassero in diretta che lo era andando ad-lib un po ', ma il Austin Powers l'attore sicuramente non aveva idea che stava per entrare a far parte dell'infamia della cultura pop. Facendo un passo indietro, tutti insistono sul fatto che Kanye miri a Bush, ma la sua intera affermazione è molto più ampia. Ye si concentra innanzitutto sul ritratto ingiusto dei neri da parte dei media rispetto alle loro controparti bianche nella stessa situazione.



Odio il modo in cui ci ritraggono nei media, ha detto. Se vedi una famiglia nera, dice: 'Stanno saccheggiando'. Se vedi una famiglia bianca, dice: 'Stanno cercando cibo.' E sai che sono passati cinque giorni perché la maggior parte delle persone sono nere. . E anche se me ne lamentassi, sarei un ipocrita, perché ho cercato di allontanarmi dalla TV perché è troppo difficile da guardare.

Ho anche fatto acquisti in passato, anche facendo una donazione. Quindi ora sto chiamando il mio responsabile aziendale in questo momento per vedere qual è, qual è la somma più grande che posso dare e, e solo per immaginare se fossi laggiù, e quelle sono le mie persone laggiù.



L'uragano Katrina è stato uno dei disastri naturali più devastanti nella storia americana e suona ancora come un eufemismo. L'uragano ha causato la morte di oltre 1.800 persone, la maggior parte delle quali provenivano dalla Louisiana e ha causato 125 miliardi di dollari di danni , che all'epoca era un record solo per essere legato dal letale uragano Harvey.

Il catastrofico ciclone è stato sproporzionatamente duro per la comunità nera. Gli argini della Louisiana che si sono rotti durante la tempesta hanno protetto i quartieri residenziali più poveri e non sono stati mantenuti all'altezza degli standard, poiché il razzismo ambientale ha avuto un ruolo nell'80% di New Orleans che è stata allagata sott'acqua.

I residenti fuggivano se potevano, mentre altri erano bloccati a guardare tutto ciò per cui lavoravano lavare via. Il presidente Bush ha chiaramente lasciato cadere la palla quando si è trattato della sua risposta mentre sottovalutava la potenza dell'uragano. Bush era in vacanza nel suo ranch in Texas quando Katrina ha fatto un secondo approdo in Louisiana il 29 agosto e non è tornata alla Casa Bianca fino al 31 agosto dopo 29 giorni di assenza.

Kanye che suonava l'allarme si è rivelato giusto sotto molti punti di vista. Alcuni giorni dopo la bomba di Kanye, il segretario per la sicurezza interna Michael Chertoff ha descritto l'impac di Katrina Probabilmente la peggiore catastrofe o serie di catastrofi nella storia d'America.

Anche Bush non era molto contento che Kanye gli avesse messo l'etichetta razzista. Riflettendo sulla sua risposta a Katrina nel suo 2010 Punti di decisione libro, Bush ha definito le osservazioni di Kanye il minimo storico della sua presidenza.

È stato uno dei momenti più disgustosi della mia presidenza, ha detto Bush a Matt Lauer della NBC nel 2010. Mi ha definito razzista. E allora non l'ho apprezzato. Non lo apprezzo adesso. Una cosa è dire: 'Non apprezzo il modo in cui ha gestito i suoi affari'. Un'altra cosa è dire: 'Quest'uomo è razzista'. Mi risento, non è vero.

Le parole del nativo di Chicago hanno spostato l'ago e hanno avuto un effetto a catena poiché il momento è ormai un appuntamento fisso nella storia della cultura politica e pop americana. Giorni dopo, il duo di Houston The Legendary K.O. ha capitalizzato il movimento di Ye rilasciando George Bush Doesn't Care About Black People, che ha campionato il cercatore d'oro di Kanye e i suoi commenti infuocati che colpiscono il presidente.

Quella sera stavo sul mio divano perché sapevo che il mondo avrebbe finalmente sentito come si erano sentiti gli altri, ed era troppo tardi per censurarlo, ha detto Damien Randle del gruppo HuffPost riguardo all'ispirazione dell'inno.

Un mese dopo, Kanye fece un'apparizione in Saturday Night Live scherzando sulla reazione del pubblico con Mike Myers in una scenetta del backstage. Parlando con GQ nel 2014, Myers ha dichiarato di essere super orgoglioso di essere stato accanto a [Kanye] durante il telethon.

Sono il ragazzo accanto a quello che ha detto la verità, ha spiegato. Presumo che George Bush si preoccupi dei neri - voglio dire, non lo conosco, farò questa supposizione - ma posso dire con certezza che mi è sembrato guardando la televisione che se fossero stati i bianchi, il governo sarebbe stato lì più velocemente.

PER Pew Research sondaggio ha visto il 66% dei neri concordare sul fatto che se le vittime di Katrina fossero state solo bianche, la risposta del governo sarebbe stata più rapida.

Il leggendario regista Spike Lee ha persino arruolato il rapper di Jesus Walks per essere presentato nel suo 2006 Quando gli argini si ruppero documentario . Il pluripremiato regista ha utilizzato il documente documentario della HBO in quattro parti per dettagliare vividamente l'impatto debilitante che Katrina ha lasciato sulla Louisiana.

Rivisitando il suo sfogo con Matt Lauer nel 2010, Kanye si è rammaricato per il modo duro con cui ha trasmesso il suo messaggio ed è entrato in empatia con le frustrazioni di Bush per essere stato apertamente etichettato come razzista. Ricorda, questo è circa un anno dopo la ferita autoinflitta di Yeezy agli ormai famigerati MTV VMA del 2009 con Taylor Swift, dove è stato pubblicamente diffamato.

Direi a George Bush, nel mio momento di frustrazione, che non avevo i motivi per definirlo un razzista, Kanye espresse all'epoca.

Lo sfogo di George Bush resiste ancora alla prova del tempo come uno dei momenti decisivi al di fuori della musica nella sua decorata carriera. Tornando al 2005, non era ancora la celebrità in piena regola A-list, volando sotto la Roc-A-Fella Records dietro JAY-Z. Registrazione tardiva fornito una pista per continuare la sua ascensione.

il succo dell'uomo dell'anno cambia nel mondo

Con Kanye sui titoli dei giornali, il suo secondo album è quasi raddoppiato L'abbandono scolastico I numeri della prima settimana con 860.000 album venduti e gli sono valsi il suo primo album da solista n. 1. Settimane dopo, Gold Digger sarebbe decollato e avrebbe conquistato il primo posto nella Billboard Hot 100 nella classifica datata 17 settembre 2005.

Kanye ha salutato il momento virale pre-Twitter includendo un imitatore di Bush nel suo 2016 Video famoso con l'ex presidente che dorme nudo sul letto extra-large. Apparve per primo a lato sinistro largo Voga Anna Wintour e Donald Trump.

Forse in qualche universo alternativo io e George Bush saremmo potuti essere amici, ha detto Kanye Vanity Fair . Avrei potuto essere il suo O.J. Simpson amico nero sul campo da golf.

Nella sua forma più pura, l'Hip Hop fornisce una voce per chi non ha voce e questo è esattamente ciò che Kanye stava cercando di fare quando chiamava George Bush sul più grande dei palcoscenici. Coloro che hanno fatto un 180 ° sul polarizzante vincitore del 21X Grammy spesso citano l'incidente di Bush telethon quando desiderava che il vecchio Kanye tornasse, ma non è andato da nessuna parte.

Foto: Dana Edelson / NBC