Kendrick Lamar dà consigli ai fan, spiega perché non lo fa

Con il suo debutto in Aftermath bravo ragazzo, m.A.A.d city a poche settimane dalla sua uscita il 22 ottobre, Kendrick Lamar sta rapidamente diventando una delle voci più forti della giovane generazione di hip hop. Ora, in una recente intervista con Signor Peter Parker , il presentatore di Compton riferisce i suoi consigli agli aspiranti ascoltatori.



Ha detto che vuole che i suoi fan più giovani sappiano che tutto è possibile con un po 'di sforzo. Ha messo in prospettiva la sua educazione a Compton, dicendo che nonostante i problemi socioeconomici della città, era ancora benedetto con una serie di opportunità che molte persone in tutto il mondo non hanno.



[Il mio consiglio è] tutto è possibile, ha detto. In realtà, mio ​​fratello minore si è appena diplomato alla stessa scuola superiore [io ho frequentato], quindi ha i suoi amici che in realtà [mi chiedono consiglio]. Il fatto che io esca da lì fa loro sapere che tutto è possibile; non importa dove ti trovi. Potresti essere nei bassifondi - gente in Africa ... senza scuole o cibo o qualcosa del genere, e stai dicendo che stai uscendo da una scuola a Compton, dicendo che non ce la puoi fare, è sciocco.








Kendrick ha anche parlato del motivo per cui non fuma marijuana. Ha detto che ha usato per partecipare quando era più giovane, ma ha fatto crescere le sue abitudini e si è assicurato di non usare mai droghe come stampella nella sua carriera.

Fumavo, ha detto. [Fumare erba] non è mai stato un problema per me. Molte persone lo usano come dipendenza [cy], si svegliano al mattino arrabbiati [e fumano]. Non è mai stato un dipendente per me, quindi non è mai stata una stampella, davvero.



Dai un'occhiata all'intervista completa qui sotto.

RELAZIONATO: Kendrick Lamar spiega bravo ragazzo, copertina di m.A.A.d city