Shine Bright: Rapper con certificazioni RIAA Diamond

L'Hip Hop continua a ritagliarsi un ruolo di primo piano nella cultura pop come probabilmente il genere dominante nella musica nel 2019.

Solo quest'anno, due rapper hanno ricevuto l'ambita certificazione di diamante dalla Recording Industry Association of America (RIAA). La distinzione è data agli album o ai singoli che vendono un minimo di 10.000.000 di unità.



Il club esclusivo include alcuni dei contributi più importanti nella storia dell'hip hop e alcune offerte che francamente piuttosto dimenticheremmo. Indipendentemente dai tuoi gusti, ognuno di questi artisti ha realizzato un'impresa che pochi hanno realizzato e non dovrebbe essere ignorato.








Per commemorare l'arrivo di Lil Nas X ai ranghi, ecco i 14 rapper che hanno raggiunto lo status di diamante senza un ordine particolare.

Lil Nas X - Old Town Road (Remix) (2019)



L'ascesa di Lil Nas X è stata in parti uguali fulminea e sorprendente.

Quello che molti potrebbero aver pensato fosse solo un'altra mania virale lampo come Crank That di Soulja Boy o Silento's Watch Me (Whip / Nae Nae) è diventato un fenomeno legittimo che la musica pop e l'Hip Hop non vedevano da anni.

Trascorrendo 17 settimane da record come singolo numero 1 di Billboard's Hot 100, Old Town Road ha raggiunto il jackpot mescolando la produzione trap del sud con brani strumentali country e gergo, cavalcando controversie e popolarità dei social media verso la celebrità.



La sua esuberanza provocatoria di genere e l'irresistibile orecchiabilità erano una boccata d'aria fresca che si rifiutava di essere ignorata e probabilmente non sarà duplicata per un periodo piuttosto lungo.

Drake - God’s Plan (2018)

In un anno in cui Champagne Papi ha affrontato alcuni dei più grandi contraccolpi della sua carriera dopo essere stato eviscerato da Pusha T sul ora iconico diss track The Story of Adidon Drizzy era ancora al comando delle classifiche, scrollandosi di dosso il manzo e ottenendo diversi enormi successi.

Il 2018 ha segnato una pietra miliare nella sua carriera con successi come In My Feelings e Nice For What. Ma nessun colpo è esploso più del piano di Dio del verme sismico.

Sostenuta dalla produzione ondulata acquatica di Boi-1da, Cardo e Yung Exclusive, l'ode di benessere di Drake all'osservazione di te stesso e delle persone a cui tieni in un mondo di serpenti, la radio pop con colonne sonore tanto quanto girava nel club.

Ricco di citazioni sufficienti per un anno di didascalie su Instagram e una seconda strofa immediatamente recitabile, God’s Plan è salito su Drake ancora di più come il re del pop del decennio.

T.I. Su Blurred Lines di Robin Thicke (2013)

Tip è stato uno degli artisti più coerenti usciti dal Dirty South, riuscendo a farsi strada attraverso il crossover pop senza mai perdere la sua reputazione di strada.

Ma il più grande successo dell'uomo con l'elastico è anche uno dei più controversi. In qualità di artista presente in Blurred Lines di Robin Thicke e Pharrell, T.I. a malapena fa rima mentre fornisce un generico e una media dove è il mio sforzo di stipendio in pista.

Certamente non evoca i suoi versi dominanti su brani come What You Know o 24's, ma almeno dà al rapper di Atlanta un premio che pochi possiedono.

Juicy J On On Dark Horse di Katy Perry (2013)

Juicy J, uno dei membri fondatori del leggendario gruppo di Memphis Hip Hop Three 6 Mafia, ha deviato dalle sue radici hardcore e grintose Hip Hop negli ultimi dieci anni scegliendo di reinventarsi come rapper pop.

La sua esecuzione mantiene una robustezza sufficiente a conferire quel pizzico di nervosismo a una traccia. J porta questo talento in tavola con Dark Horse di Katy Perry, un mashup pop-techno con influenze rap del sud che rappresenta il più grande successo di Perry.

magnaccia le mie macchine da corsa dove sono adesso?

La strofa di Juicy si collega bene con la canzone, adattandosi all'atmosfera stregoneria distorta del brano.

Ludacris On Justin Bieber's Baby (2010)

Conosciuto come uno dei rapper più influenti e di successo usciti dal Dirty South, Luda ha ottenuto il suo controllo con la caratteristica spesso dimenticabile di Justin Bieber's Baby prima della pubertà, una canzone che perseguita ancora gli incubi di qualsiasi ventenne.

La strofa di Luda lo fa ricordare il suo primo amore prima di rappare di macchine, vestiti e zappe, ma viene fuori trampolino e fuori posto insieme all'energico gemito acuto del giovane Bieber.

Per lo meno, la caratteristica ha dato al rapper spesso sottovalutato un risultato di cui pochi possono vantarsi.

Wiz Khalifa - Ci vediamo di nuovo con Charlie Puth (2015)

Il figlio di Pittsburgh, Wiz Khalifa, ha costruito un seguito dai suoi mixtape underground di grande successo su Datpiff e affinità con Mary Jane.

Mentre Khalifa continuava a crescere, divenne spesso uno dei preferiti per le pop star con cui collaborare nel bene e nel male. Il più grande successo di Khalifa è arrivato dopo la tragedia dopo la morte improvvisa di Fast & Furious serie di attori Paul Walker dando vita alla collaborazione con Charlie Puth See You Again.

Il singolo tributo ha Khalifa che rappa sia dal punto di vista dei personaggi di Walker che di Vin Diesel parlando di fratellanza, famiglia e amicizia. Non gioca con i punti di forza di Khalifa e manca il segno nel commemorare Walker, parlando più del personaggio che dell'uomo, ma la canzone è almeno passabile.

Anche con il calcolo aziendale che filtra, Khalifa tiene il suo e l'idea della canzone è solida, anche se l'esecuzione è goffa.

Macklemore & Ryan Lewis - Negozio dell'usato con Wanz (2012)

Sebbene la sua reputazione nella comunità Hip Hop sia diminuita negli ultimi anni, il rapper di Seattle è diventato una sensazione dall'oggi al domani con il suo successo virale che rende omaggio al risparmio di denaro e agli accordi.

Thrift Shop è arrivato nel momento perfetto, colpendo il pubblico dell'era post-bling stufo del materialismo del rap. Lo sciocco commento sociale sostenuto dal vivace sassofono funky di Ryan Lewis non è uno smontaggio commovente come Lorde's Royals, ma uscire dalla più grande recessione della memoria recente ha fatto sembrare ignorante e irresponsabile spendere soldi per le cinture di Gucci e Louis Vuitton.

Macklemore era l'unico tizio dell'hip hop mainstream a rappare per il ragazzo rotto e, a causa del periodo di tempo, lo ha aiutato a raggiungere lo status di diamante.

Beastie Boys - Concesso in licenza a Ill (1986)

Non era solo la mamma a essere gelosa dei ragazzi punk di New York City.

I Beastie Boys hanno raggiunto lo status di rockstar nel 1986 con Concesso in licenza a Ill , il primo album hip hop in assoluto a raggiungere la vetta della classifica Billboard 200. Supportato dalla leggendaria produzione di Rick Rubin, Concesso in licenza a Ill ha colpito il punto debole di utilizzare la produzione punk e hard rock per attirare il pubblico bianco, fornendo anche linee e giochi di parole abbastanza intelligenti per ottenere il sostegno del pubblico nero.

L'album non avrebbe raggiunto lo status di diamante fino al 2015 - oltre due decenni dopo la sua uscita iniziale - ma il suo impatto sul genere è ancora sentito fino ad oggi.

Outkast - Speakerboxxx / The Love Below (2003)

Quando Andre 3000 e Big Boi pubblicarono il loro penultimo album ufficiale, il duo di Atlanta si era già consolidato come leggenda sia nel panorama hip hop che pop con successi come Ms. Jackson, ATLiens e So Fresh, So Clean.

Eppure siamo nel 2003 Spearboxxx / The Love Below che rappresenta il picco commerciale del gruppo. Ancorato dall'inevitabile inno all'infelicità di una relazione fallimentare Hey Ya, una canzone con strumentali ingannevolmente vivaci e allegri che contrastano con i testi aspri e senza speranza che affascinavano gli ascoltatori nei primi anni 2000.

Il progetto include anche il jazz liscio come la seta di The Way You Move e una storia di una bella ragazza con una brutta personalità su Roses, che nomina solo un paio di successi del doppio album di 40 tracce. Mentre la leggenda degli Outkast continua a crescere anni dopo lo scioglimento, Speakerboxxx / The Love Below è un altro trionfo la cui influenza risplende pesantemente sui rapper della nuova scuola di Atlanta.

Nelly - Grammatica del paese (2000)

Iniziando la sua carriera con un piccolo successo come membro del collettivo St.Louis Hip Hop St. Lunatics, Nelly è esploso come un atto solista, portando un fascino commerciale pop al rap del Midwest e diventando uno degli artisti più importanti usciti dalla zona. .

Il suo album di debutto del millennio Grammatica del paese ha portato il fascino della sua città nella colonna sonora mainstream della festa che non si ferma mai. Sorprendentemente, alcuni dei suoi più grandi successi non sono qui. Hot a Herre, Dilemma e Air Force Ones non sono arrivati ​​fino al suo follow-up Nellyville .

Questa versione è sostenuta dal contagioso party jam accompagnato da chitarra acustica Ride Wit Me, con uno dei ritornelli più facilmente recitabili del decennio. Contiene anche l'ode orecchiabile alla sua città Country Grammar (Hot Shit), il primo singolo a raggiungere un successo commerciale senza registrazione. Nelly avrebbe continuato ad avere una carriera rap che ha attraversato il decennio, ma non ha mai raggiunto un livello simile al party di coming out del Midwest Grammatica del paese .

MC Hammer - Per favore martello, non ferirli (1990)

Prima di essere la battuta finale di ogni battuta sulla zoppia o sugli artisti che fallivano, MC Hammer era una forza della natura ineluttabile che governava la scena pop-rap della fine degli anni '80 e dei primi anni '90.

In retrospettiva, la sua caduta in disgrazia, sebbene prevedibile con il modo in cui il rap è cambiato con il passare degli anni '90, è ancora un po 'sbalorditivo. Una vera superstar nel fiore degli anni, il colosso di Hammer del 1990 Per favore martello, non ferirli ha ottenuto lo status di diamante con una canzone che è diventata un fenomeno in U Can't Touch This di Hammer.

Caratterizzato dalla forza innegabile della linea di basso Super Freak di Rick James unita alle vivide immagini del video musicale delle iconiche mosse di danza di Hammer e alla spavalderia spavalderia, il potere spaccone della traccia ha catapultato l'album allo stato di diamante resistendo alla prova del tempo, anche se gli altri contributi di Hammer non l'hanno fatto. .

The Notorious B.I.G. - La vita dopo la morte (1997)

Nel 1994, un giovane emergente di Brooklyn di nome Christopher Wallace alias Biggie Smalls pubblicò il suo album di debutto Pronto a morire , una sfida diretta alla morsa della West Coast sul genere nel mainstream e un coronamento per l'East Coast Hip Hop.

Tuttavia, è l'album che è uscito dopo l'insensato omicidio di Biggie Smalls che funge da coronamento del suo successo commerciale. 1997 La vita dopo la morte è un disco postumo pubblicato appena due settimane dopo che Biggie è stato ucciso a Los Angeles.

21 selvaggio sono io ero tracklist

Il progetto è presentato in uno stile rap mafioso che mescola racconti avvincenti della faida costiera e dell'attività criminale senza soluzione di continuità con i successi radiofonici. Guidato da alcuni dei più importanti successi di Biggie Mo ’Money Mo’ Problems and Hypnotize, La vita dopo la morte offre il fascino del crossover da mettere sulla radio Top 40, senza compromettere la sua immagine da gangster.

2Pac - Tutti gli occhi su di me (millenovecentonovantasei) & Maggiori successi (1998)

Un poeta urbano con un'abilità narrativa che ha commosso le masse, l'eredità e l'influenza di Tupac Shakur dopo la sua prematura scomparsa non conosce limiti.

La discografia di Pac ha gemme in abbondanza, ma nessuna ha trovato il successo commerciale del 1996 Tutti gli occhi su di me . Dopo aver realizzato materiale incentrato sulla coscienza sociale e sul discorso politico per la maggior parte della sua carriera, Pac's Tutti gli occhi su di me è un tuffo impenitente nella sua accettazione della vita da delinquente dopo essere stato rilasciato dalla prigione. Uscendo più forte e affamato che mai, Pac ha inciso alcuni dei più grandi successi della sua carriera in questo doppio album.

La sua inno al Sunshine State California Love rimane una delle canzoni hip hop più riconoscibili di sempre, mentre Ambitionz Az A Ridah ha mostrato quanto fosse diventato a sangue freddo il Pac reincarnato. Due anni dopo, la sua compilation di doppio album dei suoi più grandi successi è stata pubblicata in una joint venture con Interscope, Death Row e Amaru Entertainment, segnando il secondo record di Pac's per ottenere la certificazione di diamante.

Eminem - Vari album e singoli (2000-2010)

Prima di tutte le battute del padre cattivo e di diventare l'incarnazione hip hop del vecchio urla al meme cloud Simpsons, il Real Slim Shady ha comandato il panorama hip hop e pop guadagnando una popolarità senza rivali tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni '00.

Marshall Mathers ha fornito una combinazione di flusso rap da battaglia tagliente, commenti spiritosi e carismatici e un gioco di penna profondamente emotivo racchiuso in un pacchetto di un rapper bianco con un atteggiamento da ragazzaccio che lo rende il sogno di un marketer. L'immagine con l'abilità di sostenerlo ha portato a due album di diamanti e tre singoli di diamanti, dando a Em le certificazioni più brillanti nella storia dell'hip hop.

Il materiale che si è guadagnato la distinzione comprende gli anni 2000 Marshall Mathers LP , considerato da molti la sua opera magnum caricata da classici come Stan e The Way I Am, con Em che sfuma il confine tra i suoi personaggi e se stesso come persona. 2002's Lo spettacolo di Eminem ha riflettuto sul suo successo ed è servito come riconoscimento del suo status di icona con brani come Without Me, Cleanin Out My Closet e Til I Collapse.

Ha anche ottenuto lo status di diamante per tre dei suoi singoli, incluso l'inno del 2003 al suo film in parte autobiografico acclamato dalla critica 8 miglia Lose Yourself, il suo ritorno al successo commerciale nel 2010 dopo una battaglia con l'abuso di sostanze Not Afraid e la ballata pop-rap sostenuta da Rihanna, incentrata sulle relazioni violente Love The Way You Lie.

Tutte queste offerte segnano argomenti e obiettivi molto diversi, ma rappresentano alcuni dei momenti più cruciali della carriera di Em. La generazione di oggi potrebbe conoscere Em più come il vecchio rapper amareggiato a cui non piace la nuova scuola, ma il suo impatto sull'hip hop e sulla musica in generale è innegabile e non dovrebbe essere trascurato.