Pubblicato il: 19 aprile 2017, 14:34 da Jesse Fairfax 4,9 su 5
  • 3.91 Valutazione della comunità
  • 216 Votato l'album
  • 125 Gli ho dato un 5/5
Dai il tuo voto 371

Se si dovesse individuare la dichiarazione di intenti degli appassionati manifesti di Kendrick Lamar nel corso della sua carriera, un luogo preciso dove atterrare sarebbe Sezione.80 'S Ab-Soul's Outro dove lui scherza, non sono la prossima pop star, non sono il prossimo rapper socialmente consapevole, sono un fottuto essere umano che ha una strumentazione da culo.

migos rich ni ** una linea temporale

Inizialmente visto come un rifugio dalle forze esterne della pressione dei pari e della guerra tra bande di strada, l'etica del lavoro di Kendrick ha guidato il proprio destino verso il diventare il MC più avvincente, acclamato e ampiamente dibattuto dei tempi moderni. Mettendo regolarmente al lavoro la sua mente concettuale, DANNAZIONE. , il quarto album in studio accreditato dello scriba di Compton, è un'estensione della sua narrativa corrente di vivere attraverso crisi spirituali mentre gestisce la celebrità e il successo. Coerentemente con i suoi temi, pur sperimentando sempre nuovi suoni, il suo ultimo viaggio è in linea con le onde radio urbane e contemporaneamente si insinua in messaggi più profondi, creando così un prodotto finale quasi a prova di critica.



Un giro completo di 180 ° dagli intricati arrangiamenti dal vivo che costituivano la maggior parte dell'ultimo capolavoro di Lamar, 2015 Per magnacciare una farfalla, Semplici tasti di pianoforte e nitide percussioni programmate hanno portato la figura di salvatore preminente dell'Hip Hop a scalare le classifiche con il singolo principale HUMBLE. Una collaborazione con il visionario del rap campione d'incassi Mike WiLL Made-It sembra una portata sulla carta, ma Kendrick Lamar progetta il suo gancio accattivante per amplificare il pubblico di un club pur offrendo una lezione (o tre) sulla modestia.








Incorpora da Getty Images

La neonata collaborazione trova anche sinergia elettrica su DANNAZIONE. opener DNA., come il re de facto di L.A. descrive in dettaglio le complessità che compongono il suo essere prima di lasciare che il suo ego impazzisca per dimostrare il ragionamento deduttivo sul perché dovrebbe essere considerato tra l'élite di tutti i tempi. A lungo coinvolto in una guerra inespressa di colpi subliminali in cui la popolarità si contrappone alla qualità e il pubblico è stato praticamente costretto a scegliere una preferenza, un'ipotesi plausibile può interpretare il giocoso ELEMENTO. come Kendrick che traccia una linea nella sabbia. Sebbene non sia ancora disposto a estrarre la spilla dalla sua granata figurativa, il gancio cantato potrebbe essere visto come un'imitazione sfacciata della tanto lodata voce pronta per la radio di Drake. Assecondando le sue fantasie di attraversare mentre fa scherzosamente il suo punto di vista, alimenta la frenesia del pubblico per la tensione che si traduce in una carne bovina ufficiale, con questo viene percepito come l'ennesima dichiarazione per Drizzy da calpestare con leggerezza.

Nonostante tutta la sua spavalderia autorealizzata, Kendrick ha preso la stessa abitudine di correre a tutta velocità per mettere a nudo la sua anima sulla cera. Quando è rimasto solo con le sue emozioni per una produzione minimalista del capo cospiratore Sounwave, una performance come quella mostrata in FEEL. è una prova positiva del motivo per cui gli irriducibili lo considerano impareggiabile. La vulnerabilità è al centro della scena qui mentre snocciola una complessa gamma di pensieri dalla disperazione riguardo allo stato del mondo alle sue lotte più intime: le pressioni di essere un esperto del rap il cui benessere personale è raramente considerato, ribollente con la conclusione che fa riflettere ain nessuno prega per me (frase ripetuta dall'inizio alla fine DANNAZIONE. che lega insieme la sua trama, ad es. le parole di apertura di UMILE.).



I pezzi del puzzle sono ulteriormente collegati come la telefonata di recitazione della Bibbia dal cugino di Kendrick a cui fa riferimento il meditativo YAH. affiora su FEAR., che è in generale il punto culminante discutibile di DANNAZIONE. Spogliando la facciata glamour sostenuta dagli influencer più onnipresenti dell'Hip Hop, dipinge una delle sue immagini più vivide fino ad oggi in cima a una creazione di Alchemist mentre gli ascoltatori sono portati attraverso due decenni di ansia. La disciplina fisica mantiene il nostro protagonista sulla linea retta nella prima metà degli anni '90, poi anni dopo è costretto ad affrontare il trauma quotidiano dei terrori di strada adolescenziali prima di avanzare rapidamente alla sua posizione attuale, che include fobie di spese frivole e loschi uomini d'affari gestire male le sue finanze, il tutto affrontando le preoccupazioni su come verranno accolti la sua arte e la sua eredità.

rapsody l'idea di una bella zip

Kendrick è generalmente contrario a prosperare all'interno del mainstream attraverso ritmi formali da pittura per numero, ma DANNAZIONE. segna la prima volta che osa abbracciare pienamente i giochi di renne del settore. Su LOYALTY., L'introverso hitmaker DJ Dahi fornisce a K. Dot e alla regina del pop Rihanna il suo distinto rimbalzo commerciale che normalmente si trova nelle canzoni con molta meno sostanza, così tanto che è facile trascurare il messaggio sovversivo più grande di mettere Dio davanti alle cose mondane e persone. AMORE. è una sentita ballata new age che vede Kendrick proclamare una devozione eterna a una donna e, sebbene sia diversa da qualsiasi cosa precedente, non estende i confini fino alla penultima traccia DIO. Di gran lunga l'evento meno organico dell'album, qui si impegna a tenere il passo con lo status quo.

I fan irriducibili potrebbero deridere DAMN .'s ambizioni incrociate, ma Kendrick rettifica le cose verso il tradizionalismo con il più vicino DUCKWORTH. Un racconto di proporzioni esopiche (anche uno dei pochi posti in cui le sporadiche gocce di DJ Kid Capri si adattano meglio), 9th Wonder Ginsu taglia tre volte i campioni vocali dell'eclettica band underground Hiatus Kaiyote su una traccia che rivela che la carriera di Kung Fu Kenny esiste grazie al suo padre risparmiato in un incontro fortuito da tempo con il capo di TDE Top Dawg. Il finale a sorpresa ci riporta all'intro dell'LP in cui un Kendrick senza padre viene ucciso da un proiettile vagante, un richiamo a come le scenette bravo ragazzo, m.A.A.d. città e gli intervalli di parole parlate TPAB fattore nei concetti complessivi più grande di come appaiono da soli.



In tutto, DANNAZIONE. rende infondate le affermazioni secondo cui Kendrick Lamar non è un grande di tutti i tempi.

le mie bellissime copertine dark fantasy contorte

I fan che erano scettici nel vedere le icone pop degli U2 sulla tracklist possono essere sollevati poiché XXX risulta essere una diatriba tagliente senza nemmeno grattare la superficie sul sesso come suggerisce il titolo. Sebbene tragga vantaggio da una barra abbassata per i risultati all'interno di questa generazione, ogni uscita spinge la busta per sfidare gli ascoltatori e la concorrenza a prestare grande attenzione ai dettagli.

Coeso come sempre e senza dubbio il suo miglior progetto dal punto di vista della digeribilità, sempre che ci si opponga DANNAZIONE. , è che potrebbe non godersi i momenti di arresto dell'asse terrestre che le sue due precedenti uscite hanno fatto, rispettivamente a livello generazionale e culturale. Alcuni fan hanno già esposto il loro lato avido, essendo caduti vittima delle leggende metropolitane di Internet secondo cui il progetto era solo la prima parte di un sequel segreto, ma forse implicava che la durata di conservazione dell'album non sarà del tutto immortale. Resta da vedere se si tratti di un futuro costruttore di cataloghi classico o impenetrabile, ma ancora una volta, King Kendrick ha dimostrato attraverso la visione lineare di essere naturalmente in grado di eclissare il resto del mainstream mentre lavora ancora per capire il mondo che lo circonda.