La guardia del corpo 'Murder Was the Case' di Snoop Dogg racconta accuratamente l'incidente fatale

Snoop Dogg's l'ex guardia del corpo McKinley Lee Jr. si è recentemente seduta per un'intervista con Novità di Cam Capone tramite Th e Black Effect Podcast Network, dove è entrato nei dettagli dell'omicidio del 1993 di un membro di una banda rivale che avrebbe comportato accuse di omicidio di primo grado sia per Snoop che per Lee.



Secondo la storia, dopo aver intrapreso un intenso scambio con diversi membri della banda noti un pomeriggio di agosto fuori dall'appartamento di Snoop a West Los Angeles, lui e Lee si sono imbattuti di nuovo negli stessi uomini.



Abbiamo sentito un po 'di trambusto al piano di sotto e sto pensando' So che Snoop non è uscito senza di me ', ha ricordato Lee. Quindi ho sentito un dramma. Immediatamente prendo la pistola e scendo le scale perché ho sentito un dramma. Ma mentre scendo le scale, Snoop è dietro di me. Mi fermo alla fine delle scale e vedo un ragazzo sporgersi da un'auto - non può vedermi - e sta solo abbaiando avanti e indietro con uno dei ragazzi.








nuovi artisti r&b maschili 2016

Non riesco a ricordare esattamente che aspetto avesse, ma ho appena visto la faccia dalla pelle chiara e poi ho visto una pistola uscire dalla finestra. Quindi a quel tempo non c'erano minacce. Snoop era proprio qui. Non era niente. È stato molto veloce. Mi alzo e porto Snoop di sopra.



Pensando che la situazione fosse diffusa, Lee e Snoop saltano su un camion e si dirigono in studio per continuare a lavorare sul D-O-Double-G's Pecorina debutto da solista ma aveva dimenticato un certo dispositivo di registrazione.

j cole 4 solo i tuoi occhi s

Snoop, che stava guidando in quel momento, fa un'inversione a U e sta tornando verso l'appartamento quando vede qualcuno in piedi in mezzo alla strada che cerca di fermarlo. La persona cerca di spiegare perché l'uomo dalla pelle chiara - che apparentemente era diabetico - ha estratto una pistola, dicendo: Si è dimenticato di prendere la sua medicina.

Ma poi Lee nota che i cespugli svolazzano e il presunto banger della banda Phillip Little Smooth Woldermariam salta fuori. Quindi si avvicina all'uomo che lo spinge via velocemente. È allora che Lee dice che si solleva la camicia, espone un'arma e sembra che la stia raggiungendo.



Quando l'ho visto iniziare a raggiungere, è stato allora che ho preso la mia pistola e ho sparato, ha detto. C'era come una piccola pendenza. La mia speranza era che volevo colpirlo nella parte inferiore del corpo, quindi mentre sto mirando, si gira e mentre sto mirando qui, sparo [...] Quando si stava girando, è stato colpito all'anca e nella scapola. Sfortunatamente, quello che ha attraversato il suo fianco, ha attraversato lui e la sua spalla. Decolla e corre. Scopriamo che quando ha corso, è caduto a circa 50 iarde o 75 iarde di distanza, è caduto proprio lì e sfortunatamente è morto.

Lee ha continuato spiegando che gli amici di Woldermariam hanno raccolto la pistola in modo che quando la polizia è arrivata sul posto, non sono riusciti a trovarla. Lee e Curiosare alla fine si sono presentati, ma non fino a dopo gli MTV Video Music Awards del 1993.

Dopo aver chiamato, abbiamo dovuto aspettare i nostri avvocati, ha continuato. Quindi il giorno dopo sono venuti ed è allora che stavamo per costituirci. Non ci siamo consegnati il ​​giorno successivo. Abbiamo dovuto aspettare, quindi abbiamo aspettato che tutto si fosse calmato.

Snoop era agli [MTV Video Music Awards] e sono venuti ad arrestarlo. Non lo ero. Quindi ho dovuto aspettare che tutto si calmasse ed è stato allora che abbiamo deciso che era meglio ... la polizia aveva già saputo cosa stava succedendo perché avevamo detto che ci saremmo costituiti.

Lee e Snoop furono entrambi accusati di omicidio di primo grado e furono processati nel 1995, dove alla fine fu scoperto che l'amico di Woldermariam, Jason London, si era nascosto poi la pistola per proteggere i suoi fratelli caduti. Difesi dal famoso avvocato di OJ Simpson Johnnie Cochran, Snoop e Lee furono assolti il ​​20 febbraio 1996.

ambra rosa twerking selvaggio n out

Dopo l'assoluzione, Snoop ha promesso di smettere di rappare sull'omicidio con grande disappunto di alcuni dei suoi fan e amici. Come ha detto a Fatman Scoop a gennaio, nel mio secondo album, Tha Doggfather, quando ho risolto il mio caso di omicidio, ho reindirizzato la mia penna a scrivere la vita perché mi sentivo come se avessi scritto la morte fino a quel momento.

Quando ho iniziato a scrivere Tha Doggfather, Ho perso molti fan, ho perso molti amici, perché volevano che rimanessi gangsta dopo aver superato il caso di omicidio. Volevano che rendessi glamour e glorificassi, ma ero tipo, 'La vita di qualcuno è stata persa. La mia vita è cambiata. Questa è una situazione reale.